martedì 13 maggio 2014

MCAS -Massachusetts Comprehensive Assessment System -ovvero la valutazione della efficacia dell'offerta formativa

Per chi ci conosce, sa bene come siamo stati sempre molto puntigliosi ed esigenti nella scelta della scuola per i nostri figli, fino a diventare oggetto del ludibrio affettuoso dei nostri amici, che ogni anno ci hanno visto trafelati nel cercare di "assistere" a tutto gli "Open Day" delle scuole di Monteverde.

Qui ci siamo dovuto subito adeguare alla regola che la scuola di competenze e' solo e soltanto quella di pertinenza alla via dove si abita: in generale non si ammettono deroghe, ne per nonni residenti, ne per vicinanza al lavoro, ne per quant’altro.

E da qui il fatto che ogni statunitense ( e non ) con prole al seguito,  che debba spostarsi, vada a scegliere la loro dimora, nei limiti del possibile, nelle cittadine dove il sistema scolastico e' valutato come il migliore.

E come fai a sapere quali sono queste cittadine, mi direte voi?



E' sufficiente accedere ad un sito come www.greatschools.org e fare una rapida ricerca: a tutte le scuole pubbliche è assegnato un punteggio tra 1 e 10 sulla base dei risultati dei test che misurano l' apprendimento degli alunni nell'anno precedente.

In questo modo la scelta per un genitore "rompic..." come il sottoscritto è stata sicuramente facilitata.


Ma come vengono attribuiti i punteggi?
In queste settimane lo abbiamo scoperto: i bambini di ogni Stato dal 3rd grade in poi (dalla terza elementare in su),  ogni anno vengono sottoposti ad una batteria  di  test di valutazione, sulle materie scientifiche e sulle materie umanistiche in base al programma previsto per quell'anno.

Il risultato del test non ha alcun peso nella storia scolastica del bambino, ma e' solo parametro  funzionale alla definizione della qualità , ma sopratutto all'efficacia, dell'offerta formativa erogata dalla specifica scuola..

C´è una grande attenzione da parte degli insegnanti nel preparare i bambini a questo evento. 

Tutti conoscono il valore del test e cosi si fa di tutto per rendere il bambino tranquillo e a suo agio, anche con il messaggio registrato della Preside che ti chiama a casa invitandoti a a fare una bella dormita e una sana colazione prima di venire a scuola. Se ogni  scuola, e quindi  l’intero distretto scolastico, mantengono dei punteggi elevati, l’intero sistema economico ne viene influenzato: i prezzi degli affitti delle case, le tasse di proprieta’ sono piu’ alte, con una ricaduta positiva di investimenti sulla scuola stessa ( in termini di nuove tecnologie, nuovi programmi, e numero insegnanti), e nei  servizi alla persona erogati dal Comune. Noi stessi in primis abbiamo beneficiato di questo circolo virtuoso, grazie alle molte risorse che la cittadina offre " gratuitamente" ai piccoli e grandi non anglofoni. Non a  caso e' una cittadina culturalmente molto variegata :))).

Tutto questo è avvenuto proprio nel perido in cui in Italia erano in corso i tanto criticati "Invalsi" e, vedendo i commenti dall'Italia in merito (Articolo di Repubblica.it), ne é scaturira una piccola riflessione: non conosco i contenuti dei test, ma l´idea di base non mi sembra molto diversa da quanto è applicato qui con piena soddisfazione di genitori ed insegnanti ...

1 commento:

  1. Grazie! Mi hai dato spunti per le celebrazioni del prossimo anno!

    RispondiElimina